Inferriate: serve l'autorizzazione dell'assemblea?

Le inferriate su balconi e finestre, installate per tutelare la sicurezza dei propri beni è un diritto che ogni condomino può esercitare senza dover prima chiedere il consenso all’assemblea.

In ogni caso è sempre consigliabile concordare colore e dimensione di tali inferriate con gli altri condomini, poiché l’eventuale preventivo consenso fornito in assemblea esclude, per il futuro, qualsiasi possibile contestazione.

Quando non è possibile installare le inferriate senza autorizzazione? solo quando ciò sia espressamente vietato dal regolamento condominiale sottoscritto al momento dell’acquisto oppure nel caso di edifici soggetti a restrizioni delle Belle Arti. In questo caso sarà necessario convocare un’assemblea.

Per concludere, prima di installare delle inferriate occorre verificare sempre se il regolamento contrattuale pone limiti e se prevede il consenso dell’assemblea. Se nulla è detto in proposito, il diritto di installare le inferriate non è subordinato ad alcun permesso, per cui il singolo può effettuare gli opportuni interventi a sue spesenel rispetto dei limiti di veduta sul fondo altrui.

Condividi:

Altri post

Novità sulla cedolare secca Con la sentenza n. 12395, depositata il 7 maggio (all.1), la Corte di Cassazione mette la parola

Contratto di locazione ad uso transitorio Il contratto di locazione ad uso transitorio non può essere inferiore a 1 mese

Case Green entro il 2030 La direttiva UE Case nuove a emissioni zero. Per tutte le altre, requisiti più stringenti

Come ripartire le spese dell’ascensore? Il condominio è l’edificio costituito di più unità immobiliari disposte ciascuna su un piano o porzione