Case Green entro il 2030

La direttiva UE

Case nuove a emissioni zero. Per tutte le altre, requisiti più stringenti di efficienza.

Lo scopo della revisione della direttiva è di ridurre progressivamente le emissioni di gas serra e i consumi energetici entro il 2030 per arrivare alla neutralità climatica entro il 2050.

I paesi potranno decidere su quali edifici concentrarsi. L’unico vincolo sarà garantire che almeno il 55% della riduzione del consumo medio di energia primaria sia ottenuto attraverso la ristrutturazione degli edifici con le peggiori prestazioni.

Cosa prevede la normativa? 

Gli edifici nuovi dovranno essere a emissioni zero a partire dal 2030. Per quelli di proprietà pubblica la scadenza è fissata al 2028.

Per quanto riguarda le ristrutturazioni, almeno il 16% degli edifici pubblici con le peggiori prestazioni andrà ristrutturato entro il 2030 e il 26% entro il 2033. Per le case si applicherà un obiettivo di riduzione del consumo energetico del 16% entro il 2030 e del 20-22% entro il 2035. 

Per i nuovi edifici pubblici ci sarà l’obbligo di installare i pannelli solari. E verranno attuate misure nazionali per dotare di impianti solari gli edifici residenziali. 

Dal 2025 saranno abolite tutte le agevolazioni per le caldaie autonome a combustibili fossili. Previsti anche incentivi per incoraggiare il passaggio a sistemi di riscaldamento e raffreddamento alimentati da energie rinnovabili.  

I governi potranno esentare gli edifici storici e agricoli, le chiese e i luoghi di culto, gli immobili ad uso militare e quelli utilizzati solo temporaneamente. 

L’accordo dovrà ora essere confermato dai governi nazionali per poi essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed entrare in vigore entro venti giorni dalla pubblicazione. 

 

Condividi:

Altri post

Come ripartire le spese dell’ascensore? Il condominio è l’edificio costituito di più unità immobiliari disposte ciascuna su un piano o porzione

Le regole di Marie Kondo per riordinare la casa e la vita Conoscete Marie Kondo? È una scrittrice giapponese di libri

IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO: STORIA E FUNZIONALITÀ Il riscaldamento a pavimento: Storia e funzionalità. Ma prima, una breve curiosità sull’origine

Arredamento. Stili e tendenze. Nel 2021 hanno avuto maggiore rilevanza le seguenti tendenze: Stile classico o moderno: Se si è