I love Shabby chic

Shabby chic significa “trasandato chic” è uno stile in cui mobili, accessori e arredi hanno un aspetto invecchiato e usurato.
Lo stile nasce in Gran Bretagna e rievoca le case di campagna inglesi ma trae anche ispirazione da altri stili come quello francese risalente ai castelli della Loira. 

Lo shabby da al “vecchio” una seconda possibilità riportando a nuova vita mobili che altrimenti non guarderemmo neanche, infatti prevede la trasformazione di un mobile attraverso il colore (il bianco in tutte le sfumature, l’azzurro, il tortora e tutti i colori pastello), la decorazione (dando l’effetto usurato e invecchiato) e il tessuto (lino, cotone in contrasto al pizzo).

Tra gli elementi d’arredo perfetti per evocare uno stile shabby chic ci sono anche gli utensili di latta. Le candele non possono mancare per creare un’atmosfera romantica tipica di questo stile. 

Ma a noi lo Shabby chic piace soprattutto per la sua filosofia di base che è quella del riciclo e del recupero.

Condividi:

Altri post

Novità sulla cedolare secca Con la sentenza n. 12395, depositata il 7 maggio (all.1), la Corte di Cassazione mette la parola

Contratto di locazione ad uso transitorio Il contratto di locazione ad uso transitorio non può essere inferiore a 1 mese

Case Green entro il 2030 La direttiva UE Case nuove a emissioni zero. Per tutte le altre, requisiti più stringenti

Come ripartire le spese dell’ascensore? Il condominio è l’edificio costituito di più unità immobiliari disposte ciascuna su un piano o porzione